trspbabelefilmlogo
LogoFondazionetrsp
webbie02trsp
logosmitrsp
logosabatinotartufirossotrsp

 

 

www.webbi.it  -  All Right Reserved 2018

lightupfilmpro@gmail.com

cookie policy

Our latest News

our blog for you

31/07/2018, 12:01

web, follower, amici, like,



Presenziare-o-esserci?-Emergere-nell-oceano-del-web.


 Dall’assalto ai salotti televisi di 30 anni fa agli insulti sul web: facile apparire e farsi seguire su internet, ma difficile restare a galla e mostrare realmente chi siamo e cosa facciamo.



Gli anni ’80 e ’90 sono stati quelli dell’assalto alle televisioni. No, non da parte degli imprenditori o dei pubblicitari o, peggio ancora, dei politici, l’assalto era quello del pubblico che in tv, nel salotto di Maurizio Costanzo ad esempio, da spettatore anonimo diventava improvvisamente protagonista, famoso e solerte intrattenitore del pettegolezzo nazionale. 
Adesso, a tanti anni di distanza, quella volgarità assurge quasi a esempio e diventa segno del costume di un’epoca, specie a confronto con la moda odierna degli insulti sul web. 
Apparire vuol dire essere, da qualche parte, in qualche post, in qualche foto, nel grande calderone di internet, meglio ancora se supportati da "Like", "faccine", "commenti" e via enumerando. 
L’intelligenza del post o del commento è ininfluente. L’importante è il numero. 
La visibilità di una persona si misura in like, in "amici", in condivisioni. E poco importa se questi amici poi veramente tali non sono. Perché nel mondo del web bisogna solo urlare e non ragionare, apparire e non essere, fermarsi alla superficie delle cose e non approfondire. L’approfondimento richiede tempo e, a volte, fatica. E tempo, sul web, non c’è, o non ce n’è mai abbastanza.
Quindi tutti ormai possiamo avere il nostro momento di gloria, purché siamo capaci di smanettare sul computer o, più probabilmente, sullo smartphone.
E poi? Che ne sarà di questa effimera apparenza? Siamo in grado di trasformare like e condivisioni, amici e commenti in utenti veramente interessati a quello che diciamo o facciamo? 
Di questo vorremmo parlarvi in alcune note che pubblicheremo d’ora in poi sul blog di Webbie. Di questo e del modo per acquisire realmente visibilità nel grande oceano di internet, dove tutti possono entrare, ma solo pochi in verità emergono.


1
Web agency - Creazione siti web Catania